Colori e Parole di Silvia: Esposizione dell’artista Silvia Gugliemi

Colori e Parole di Silvia: Esposizione dell’artista Silvia Gugliemi

La Residenza Paradiso è orgogliosa di esporre nei locali della Hall le opere dell’artista Silvia Guglielmi.

Silvia Gugliemi nasce a Bologna nel 1978 e risiede a Vergato, un piccolo paese tra le colline bolognesi. 

Il suo percorso artistico ha inizio all’età di vent’anni con la fotografia. Dopo qualche anno sente sempre più la necessità di immortalare ciò che la realtà non poteva proporre: “IL SOGNO”, così inizia il viaggio nel disegno e nella pittura. Da autodidatta studia tutte le tecniche pittoriche, ama sperimentare e unire tutto ciò che le permette di creare un opera unica, che esprima il suo inconfondibile stile.

Silvia, con la sua arte ci dona un mondo, un messaggio, una storia. Ci fa sognare in luoghi irreali con personaggi da fiaba realizzando e trasmettendo un mondo di fantasia ma che alla fine ci trasmette un messaggio reale della vita, della libertà e della società in cui viviamo.

Usa il colore, materiali e contrasti con rara abilità. Il tratto sicuro e deciso impressionano le sue opere che rimangono negli occhi e nel cuore di colui che le osserva. 

L’artista bolognese ha il dono di far sognare, amare, riflettere.

La mostra verrà inaugurata il 16 luglio 2021 e sarà visibile al pubblico fino il 24 luglio 2021, dalle 17:00 alle 19:00. Si potrà accedere alla mostra in piccoli gruppi, garantendo le distanza di sicurezza e indossando la mascherina FFP2; nel pieno rispetto della normativa anti Covid.

Dott. Andrea Sardo

  • Partecipa ad innumerevoli mostre collettive, on line, personali.
  • Ha partecipato al concorso “Il mito canto delle ginestre” dove riceve l’attestato di merito con titolo d’eccellenza per l’originalità.
  • Scrive un romanzo a quattro mani dal titolo “Affinità in re minore” edito da Edda Edizioni.
  • Collabora con la rinomata casa di moda Gracia P, con le sue grafiche per la realizzazione di borse e calzature.
  • L’opera “Cordoglio e Speranza” è stata selezionata per il progetto “L’Albero della Speranza” della Associazione Culturale Gallerie delle idee.
  • Hanno scritto di Lei, tra gli altri: la Prof.ssa Irene Pazzaglia e la Dott.ssa Sonia Demurtas.